Eolie misteriose

L’alba del 13 agosto 2016 ad Alicudi fu particolarmente bella, con il sole che faceva capolino tra la Canna di Filicudi e l’isola di Stromboli sullo sfondo e l’isola di Filicudi a destra. Scattai in sequenza decine di foto, ma solo al ritorno dalle vacanze, scorrendo tra le stesse, mi accorsi di questa figura gigante che emergeva dal mare, nel tratto tra Alicudi e Filicudi.

Facendo un raffronto con gli elementi presenti nella foto e date le dimensioni di quella cosa

non ho potuto che desumere che si trattasse di una balena che in quella mattina, con quell’alba lì, ha deciso di fare un bel salto: il breaching è un comportamento di balene, delfini e alcune focene, che a volte si lanciano in aria con la testa in avanti ricadendo in acqua con un tuffo.
Il significato del breaching è ancora piuttosto misterioso, ma non mancano numerose possibili spiegazioni: potrebbe trattarsi di una manifestazione di corteggiamento, di una segnalazione, di un modo per riunire i pesci o per sbarazzarsi dei parassiti, di una dimostrazione di forza o di sfida, oppure potrebbe trattarsi di semplice divertimento.
A voi lettori sta a scegliere l’interpretazione che preferite, ma, la prossima volta che vedrete una balena spiccare il volo per poi spanciarsi in acqua, sappiate che sta facendo una grande fatica, e che in quel salto si nasconde un messaggio! (avvistamento a cura di Sebastiano Zagami).

E voi cari visitatori e care visitatrici, avete immortalato nelle Eolie un momento particolare, un attimo curioso una cosa insolita che volete condividere in questo spazio, su tonna.it: se sì scrivete e inoltrate la vostra esperienza a s_zagami@virgilio.it

 

N.d.R.: avevo mandato un’email, segnalando questa scoperta ad un mio amico, che frequenta da tanti anni come me Alicudi e lui mi ha risposto dicendo che un pescatore dell’isola, quella stessa estate, qualche giorno dopo che io ero partito, aveva visto una balena che dormiva proprio al largo della Tonna ……