Curiosità arcudare estate 2019

Il cane smarrito.

Il giorno dei festeggiamenti per il patrono San Bartolomeo, svolti ad Alicudi il 18 agosto 2019, si è smarrita una cagnetta. La sparizione è avvenuta durante il percorso della processione ed è stata dovuta alla paura dell’animale per i fuochi pirotecnici che hanno accompagnato, come sempre, tale evento. Fortunatamente il cane  è stato poi ritrovato la mattina del 23 agosto 2019 nella parte alta dell’isola vicino alla vecchia chiesa di San Bartolo.

 Un vero Giedi ad Alicudi.       Quest’anno per tutta l’estate ci ha fatto compagnia il capretto Gigi, che si è prestato ad innumerevoli selfie e pose con i turisti.Nell’astrologia la figura della capra o del capretto è molto diffusa. Nella costellazione del Capricorno (facilmente individuabile alzando gli occhi nelle serate estive arcudare..) è raffigurata una creatura bizzarra dalla testa, zampe anteriori e busto di capra, e la coda di pesce. Per i Greci si trattava di Pan, dio della campagna. Pan amava sonnecchiare e dar la caccia alle donne. Il suo grido era fortissimo ed incuteva il terrore e da qui deriva la parola panico. Un giorno il dio Pan cercò di afferrare una ninfa ma essa si dileguò, trasformandosi in un gruppo di canne che emettevano al soffio del vento un suono incantevole: il dio riunì le canne di lunghezza diversa per creare il famoso flauto di Pan. ​ Tra le altre cose Pan aiutò Zeus a recuperare gli arti inferiori nella battaglia contro Tifone, che venne poi imprigionato sotto l’Etna, le cui eruzioni erano considerate i suoi respiri. Per questi servigi Pan venne poi raffigurato ed immortalato nel cielo da Zeus: la stella più luminosa alfa capricornii corrispondente alla testa del Capricorno è Ras Al Gedi o Giedi (dall’arabo Ras Al-Jadi: testa del capretto)…..